• Chi siamo
  • Aree
  • BBS
  • pubblicazioni
  • eventi
  • corsi
  • news
  • Il Corso di Formazione per Formatori (32 ore)

    Al momento non sono previste nuove edizioni.
    Per avere ulteriori informazioni, si può scaricare il volantino dell’ultima edizione tenutasi a Milano a novembre-dicembre 2014 – Scarica il volantino

    Il problema dell’apprendimento

    Perché un discente apprende più lentamente dei suoi colleghi? Come mai l’ultimo nella scuola riesce qualche volta a essere il primo nella vita? Come si produce l’Apprendimento, assistendo allo “sviluppo” del lavoratore o determinandolo?
    Il problema dell’apprendimento in ambito aziendale e segnatamente nell’ambito della formazione ai comportamenti di sicurezza è cruciale, specie nell’ambito dei comportamenti sicuri da adottare in situazioni di emergenza. Istituti, associazioni di formazione alla sicurezza fondano spesso le loro fortune sui problemi della formazione millantando miracolosi (e costosi) metodi di insegnamento. I risultati di questi “metodi” si rivelano tuttavia spesso tragicamente modesti perché non basati sull’evidenza della loro efficacia ma sul buon senso.

    Parte I

    I paradigmi dell’apprendimento

    In questa prima parte si presentano i principi scientifici della didattica, vale a dire le regole da rispettare nella costruzione di qualsiasi lezione, singolo esercizio o intero curriculum.

    Parte II

    L’istruzione programmata e le tecniche didattiche d’aula

    I principi scientifici della didattica saranno studiati in classe utilizzando più di 10 tecniche di esercitazione d’aula che saranno poi utili alla attività di docenza che i partecipanti svolgeranno in privato. I partecipanti verranno poi guidati in un analisi che gli farà definire gli obiettivi dell’organizzazione per poi pianificare che cosa insegnare, ossia quale conoscenza o abilità, e con quale tecnica.

    Destinatari

    La formazione è rivolta a tutto il personale coinvolto a vario titolo nel processo di formazione aziendale (consulenti e dipendenti), RSPP, responsabili del personale, psicologi del lavoro e insegnati.
    Min. 13, max. 25 partecipanti, per favorire l’apprendimento e lo scambio di opinioni.

    Responsabile Scientifico

    Prof. Fabio Tosolin, presidente della società italiana di Psicologia dell’Apprendimento AARBA, ha introdotto in Italia le applicazioni della Psicologia Scientifica alle Learning Technologies, al Performance Management e alla Behavioral Safety e in particolare il Precision Teaching di O. Lindsley, paradigma di elezione per l’apprendimento con e-learning, su cui ha diretto più di 40 sperimentazioni scientifiche sulla didattica in ambito scolastico e organizzativo.