• Chi siamo
  • Aree
  • BBS
  • pubblicazioni
  • eventi
  • corsi
  • news
  • Difesa del Comportamentismo

    Una recensione degli ultimi scritti di Skinner Recent Issues in the Analysis of Behavior
    di Di Roberto Truzoli (Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano)

    Difesa del comportamentismo è una raccolta degli scritti di Burrhus Frederick Skinner. Fu pubblicato la prima volta nel 1989 con il titolo Recent issues in the analysis of behavior. Questa traduzione, a cura di Armando Editore, riscopre il pensiero del padre della Behavior Analysis, che spaziando da riflessioni teoriche a tematiche professionali fino a precisazioni personali offre una visione intellettuale insolitamente affascinante e moderna di tematiche fondamentali del comportamento. Partendo da un’analisi etimologica delle parole, Skinner collega il loro significato originario a principi base del comportamentismo, e discute concetti quali l’amore, l’Io, le sensazioni, il percepire o il pensare solitamente ritenuti appannaggio di altri approcci.
    Come è noto, l’Autore si muove nell’ambito di una psicologia concepita come scienza sperimentale, e come tale appartenente alle scienze naturali: alla psicologia ha dato una caratterizzazione specifica e originale nota come comportamentismo radicale che si occupa dell’analisi sperimentale del comportamento come funzione di variabili ambientali.
    L’analisi sperimentale del comportamento (behavior analysis) nel corso degli anni è penetrata nei tradizionali settori applicativi della psicologia, ma ha anche incontrato ostacoli sulla propria strada probabilmente perché propone una visione dell’uomo che si scontra con il senso comune, con interessi economici, con principi etici, religiosi e politici, con i meta-messaggi impliciti nel linguaggio quotidiano e in un certo gergo psicologico. A tutto ciò va aggiunto il recupero negli Anni 60 della mente come oggetto di studio.
    Leggi l’articolo